Linee guida per autori – 2019

La scadenza per presentare un lavoro è stata prorogata al
28 febbraio 2019!

 

  •    Scarica il template per le relazioni brevi:   
  •    Scarica le linee guida:    

Per questa edizione di Phenomena, si tratteranno i seguenti topic, come aree di convergenza delle tre discipline coinvolte:

  • I sistemi psicobiologici di arousal
  • Disturbi psichici e malattie organiche
  • I sistemi cognitivo affettivi
  • Etica e modelli di trattamento 

Sarà possibile presentare poster o relazioni brevi con contenuto teorico.

I lavori scientifici presentati al congresso saranno raccolti su una rivista collegata al congresso. Le relazioni saranno sottoposte a peer review secondo i criteri previsti da Scopus.

Di seguito, le linee guida per la presentazione dei lavori.

RELAZIONI         

  • Le relazioni brevi dovranno avere un contenuto compreso tra 2000 e 3000 parole, escluse le tabelle, la bibliografia e l’abstract.
  • L’abstract potrà avere una lunghezza di max 350 parole.
  • La relazione potrà essere scritta e presentata in lingua italiana o inglese.
  • L’abstract dovrà essere scritto in inglese e in Italiano.
  • Il numero massimo di tabelle e/o figure è pari a 15.

Per quanto riguarda la struttura delle relazioni, si richiede di rispettare le seguenti linee guida:

–  Introduzione

–  Evidenze della letteratura

–  Ipotesi di studio

–  Riferimenti epistemologici del modello

–  Metodologia

–  Risultati attesi

–  Conclusioni

POSTER

  • I poster dovranno avere una dimensione di 70×100 cm.
  • I poster potranno presentare dati quantitativi e dovranno avere la seguente struttura:

–  introduzione

–  obiettivi dello studio

–  materiali e metodi

–  risultati

–  discussione

–  conclusione

Si ricorda a tutti gli autori interessati a partecipare che la scadenza per la presentazione dei lavori è stata prorogata al 28 Febbraio 2019.

Se vuoi sottoporre un tuo lavoro dovrai registrarti alla piattaforma easychair.org a partire da qui:

Per conoscere i costi e le modalità di iscrizione clicca qui.